L’eccellenza della robotica a Roma: l’iniziativa di Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con l'Università Campus Bio-Medico di Roma

28 marzo 2018 - Sarà quest’anno l’Università Campus Bio-Medico di Roma ad accogliere la 12° edizione del multi evento Romecup 2018, ideato, promosso e organizzato dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con UCBM e con la partecipazione degli atenei romani La Sapienza e Tor Vergata e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Ad aprire le danze, letteralmente, saranno decine di “robot ballerini”, già vincitori del guinness dei primati, in una performance organizzata da Tim, nel foyer dell’Aula Magna.  A seguire, un convegno internazionale sul futuro della biorobotica vedrà l’intervento di alcuni dei maggiori esperti al mondo: da Oussama Khatib della Stanford University a Robert Riener dell’Eidgenössische Technische Hochschule di Zurigo, passando per Nitish V. Thakor della National University di Singapore fino a Mariachiara Carrozza, professore di Bioingegneria industriale della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. “Imitare la natura per il progresso della scienza e della tecnologia nell’automazione” è il tema centrale che sarà affrontato dagli studiosi dando il via a una due giorni – quella del 16 e 17 aprile negli spazi UCBM – densa di laboratori, talk tematici interattivi e contest creativi sulle applicazioni della robotica in riabilitazione, assistenza e agricoltura.

Saranno presenti infatti gli studenti universitari e delle scuole superiori già coinvolti dai contest creativi lanciati lo scorso novembre come pure centinaia di ragazzi provenienti da tutta Italia che potranno partecipare a ulteriori competizioni. Culmine delle gare saranno le fasi finali e la premiazione in Campidoglio il 18 aprile.

Rome Cup 2018 sarà anche l’occasione per Strategy Digilife Workout, una sessione di lavoro sui grandi temi dell’innovazione digitale nelle scienze della vita, promossa da Lazio Innova per piccole e medie imprese, grandi aziende, start up innovative, spin-off, università, centri di ricerca, ospedali, cliniche, scuole.

Non solo, per gli studenti si terranno una serie di talk di orientamento universitario direttamente a contatto con i docenti di Ingegneria UCBM che mostreranno casi di studio, prototipi e demo interattive di Biomeccatronica, Biorobotica, Robotica medica, Neuroingegneria e Tecnologie applicate all’Alimentazione.

>> Consulta il programma completo