Seminario sulla formazione umanistica per gli studenti di scienze bio-mediche

28 gennaio 2019 - Si è svolto il 17 gennaio nella Club House del PRABB (Università Campus Bio-Medico di Roma) il seminario dal titolo “Il ruolo delle humanities nella formazione dello studente di scienze della vita”.

L’evento fa parte della serie di incontri “Lunch Time Meetings - ‘Quo vadis Science?’”, coordinati dalla prof.ssa Marta Bertolaso e organizzati presso il FAST.

Il seminario ha ospitato una presentazione di Giovanni Boniolo, professore di Filosofia della Scienza dell’Università di Ferrara, che ha sottolineato i vantaggi di una formazione umanistica per gli studenti delle scienze bio-mediche, con una particolare attenzione alle questioni di metodologia scientifica necessarie per una buona riuscita della pratica clinica. A commentare l’intervento del prof. Boniolo è stato Paolo Pozzilli, professore di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Università Campus Bio-Medico.

Al dibattito hanno contribuito anche il dott. Giampaolo Ghilardi e la dott.ssa Chiara Beneduce del FAST, assieme al pubblico dell’evento.