Flickr

Youtube



Il corso di laurea magistrale per diventare ingegnere chimico

Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica per lo Sviluppo Sostenibile (120 CFU, frequenza obbligatoria) forma professionisti in grado di inserirsi nei comparti energetico e ambientale, chimico, biotecnologico, farmaceutico e agroalimentare. In questi ambiti, la laurea in Ingegneria Chimica per lo Sviluppo Sostenibile permette di svolgere attività di ricerca e sviluppo, progettazione e costruzione di impianti industriali, gestione di sistemi produttivi, management e marketing.

Il percorso accademico si avvale dei contributi del Comitato Università-Impresa, creato da UCBM al fine di coinvolgere il mondo produttivo nella definizione e nell'aggiornamento del piano di studi e degli obiettivi di ricerca e sviluppo tecnologico dell'Ateneo. Lo svolgimento di tirocini e tesi di laurea presso aziende è parte integrante di un percorso formativo integrato per l’ingresso degli studenti nel mondo del lavoro.

iscriviti al corso di laurea

Consulta il Bando di Concorso

Disponibile una borsa di studio