Direttore: Prof. Michele Cicala

Durata: 4 anni

 

Lo specialista in Gastroenterologia deve aver acquisito, al termine del percorso formativo, conoscenze scientifiche e capacità pratico-professionali in:

  • Patofisiologia

  • Clinica e terapia delle malattie e dei tumori del tratto gastroenterico, del fegato, delle vie biliari e del pancrea

  • Fisiopatologia della digestione, della nutrizione e del metabolismo epatico (ecografia addominale, ecoendoscopia, etc.)

  • Terapia farmacologica, immunologica, strumentale e nutrizionale delle malattie non neoplastiche e neoplastiche del tratto gastroenterico, del fegato, delle vie biliari e del pancreas e la riabilitazione dei pazienti che ne sono affetti

  • Esecuzione di procedure di endoscopia del tratto digerente, sia diagnostiche che terapeutiche, e di altre procedure di diagnostica strumentale di competenza del gastroenterologo