Un percorso organizzato

Il piano di studi del corso è suddiviso in semestri (180 CFU, frequenza obbligatoria) nel rispetto del monte ore stabilito dalla normativa comunitaria.

Durante i tre anni di corso gli studenti approfondiranno le scienze di base, le scienze cliniche e le metodiche riabilitative necessarie al raggiungimento dell’autonomia professionale:

  • Il primo anno è finalizzato a mettere lo studente nelle condizioni di appropriarsi, oltre che dei contenuti propri della scienza riabilitativa, anche di quelli di discipline propedeutiche e fondamentali per la comprensione dei fenomeni connessi alla riabilitazione.
  • Il secondo anno di corso si caratterizza per un orientamento specifico in ambito medico, chirurgico e riabilitativo ed ai relativi interventi preventivi, terapeutici ed assistenziali.
  • Il terzo anno si focalizza sull’analisi degli elementi della qualità del servizio, dei processi organizzativi, delle norme in campo contrattuale, giuridico e deontologico. Inoltre, il terzo anno mira all’approfondimento delle tecniche riabilitative, a potenziare la capacità di lavorare in team e in contesti operativi complessi al fine di raggiungere l’autonomia professionale.

Le attività di tirocinio si svolgeranno trasversalmente lungo tutto il percorso di studio, così come previsto dalla normativa nazionale.