UCBM nella top 10 per crescita di immatricolati

L'Ateneo registra un tasso di crescita del 18%

21 aprile 2022 - L'Università Campus Bio-Medico di Roma è fra i primi dieci atenei italiani in cui gli immatricolati sono cresciuti maggiormente nell'anno accademico 2021/2022 con un tasso di crescita del 18%. Questo è il dato emerso dall'ultimo report dell'Osservatorio Talents Venture, società di consulenza specializzata in servizi di orientamento e sviluppo di soluzioni a sostegno dell'istruzione universitaria, impegnata costantemente nell'analisi dello stato delle università italiane.

L'analisi di Talents Venture, in particolare, offre un primo quadro sulla situazione e l’andamento generale degli immatricolati nelle università del Paese a marzo 2022: viene registrato un calo drastico complessivo del 5,2% di immatricolati rispetto all'a.a. 2020/2021, circa 17.000 persone in meno. L'Università Campus Bio-Medico di Roma, al contrario, continua a crescere mentre per la maggior parte delle università del Nord-Est la situazione è rimasta sostanzialmente invariata rispetto allo scorso anno. I gruppi di laurea con più immatricolati sembrano essere quelli del settore Medico-Sanitario e Farmaceutico, oltre al gruppo di Informatica e Tecnologie ICT, Architettura e Ingegneria civile con un trend sempre più positivo per le università private (+2% rispetto al 2020/2021) rispetto alle statali e le telematiche.