UCBM presenta un percorso e-learning per sviluppare le competenze necessarie a lavorare e collaborare a distanza: "Competenze digitali e tool per lo smart working".

Sono più di 1.800.000 i lavoratori attivi in modalità smart working in Italia in seguito al lockdown da Covid-19 (fonte: Ministero del Lavoro - 30 aprile 2020). Di questi 1.606.617 hanno usufruito del lavoro agile durante l'emergenza a fronte di un dato antecedente l'emergenza sanitaria pari a 211.175.

La pandemia ha posto lo smart working al centro dell’attenzione mediatica, in quanto il lavoro da remoto, ove applicabile, permette di rispettare le limitazioni dovute all’attuale emergenza sanitaria e, allo stesso tempo, assicurare la continuità del business. Ciò che emerge con forza è un cambio di paradigma, laddove il rapporto di lavoro, non più ancorato allo spazio fisico e alla quantità di tempo in presenza, necessita una focalizzazione sul raggiungimento degli obiettivi e richiede un alto livello di fiducia.

Mediante 4 brevi pillole formative, realizzate da RUePP in collaborazione con Amicucci Formazione, verranno trattati i principali aspetti della tematica che ha un impatto non solo dal punto di vista organizzativo e normativo, ma anche personale e psicologico. Una formazione innovativa, che prevede oltre ad approfondimenti teorici, anche strumenti creativi quali cartoon, giochi multimediali, stimoli d’arte e libri consigliati.

Data la specificità del nostro contesto, si è ritenuto opportuno diffondere tale formazione al personale coinvolto nella modalità di lavoro agile che riceverà l'invito da Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per registrarsi alla piattaforma e fruire dei moduli attivati sul proprio account.

Ciascun modulo è fruibile anche nei giorni successivi alla data indicata.

    Cosa apprenderai da questa formazione e-learning

    • nuove modalità lavorative e potenzialità dello smart working
    • approfondimento normativo sul tema
    • nuove tecniche e strumenti utili per lavorare efficacemente in modalità agile
    • maggiore consapevolezza nella ricerca di un equilibrio tra sfera lavorativa e privata
    • sviluppo di competenze trasversali utili ad affrontare il nuovo asset lavorativo
    Download iCal Clicca qui