UCBM è vicino agli studenti e alle loro famiglie con dedizione, coraggio e ottimismo

25 maggio 2020 - L’Università Campus Bio-Medico di Roma ha scelto di effettuare gratuitamente a tutti gli studenti l'indagine di sieroprevalenza per la ricerca delle gammaglobuline IgG anti SARS-CoV-2. I test potranno essere effettuati entro il 15 giugno oppure dall'1 al 12 settembre 2020. Ogni studente ha ricevuto l'invito a effettuare volontariamente l'indagine fissando l'appuntamento autonomamente attraverso la piattaforma di e-learning. In fase di prenotazione sarà disponibile l'informativa privacy che dovrà essere compilata e presentata al momento del test, unitamente alla tessera sanitaria. In caso di riscontro di test sierologico IgG positivo potranno essere effettuati ulteriori approfondimenti come previsto dalle normative sanitarie di riferimento. 

L'Ateneo, già durante la fase I dell'emergenza Covid-19, ha attivato le strutture necessarie a erogare regolarmente le lezioni e ha organizzato le attività. Sono stati attivati una serie di servizi a distanza quali il career service, il tutorato, le relazioni internazionali, il diritto allo studio ecc. Attualmente, con l’inizio della fase II dal 4 maggio, l'Università ha gestito con la massima sicurezza la presenza di laureandi, tirocinanti, assegnisti e dottorandi. A fine aprile sono state approvate tutte le procedure relative allo svolgimento di esami orali, scritti e delle sessioni di laurea ed è stata pubblicata la programmazione di tali attività per tutte le settimane prossime.

UCBM ora sta lavorando con grande impegno e attenzione alla riorganizzazione della fase III che inizierà a settembre 2020 e finirà a gennaio 2021.