Master di I e II livello per medici specialisti e professionisti sanitari

11 maggio 2021 - Il 31 maggio 2021 scadono le iscrizioni per i due Master in cure palliative promossi dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Campus Bio-Medico di Roma. Si tratta della terza edizione del Master di II livello in "Alta formazione e qualificazione in cure palliative" per medici specialisti e della quinta edizione del Master di I livello in "Cure palliative e terapia del dolore per le professioni sanitarie", ovvero rivolto agli infermieri, ai fisioterapisti, ai terapisti occupazionali e agli infermieri pediatrici.
Martedì 15 giugno 2021 è previsto l'inizio delle lezioni. 

Le cure palliative consistono nella cura attiva e globale di persone la cui la malattia ha un andamento irreversibile perché non risponde più ai trattamenti. I due percorsi post lauream vogliono principalmente insegnare le metodiche di valutazione di qualità della vita, far conoscere i bisogni di salute degli individui e delle loro famiglie e far apprendere le competenze comunicativo-relazionali finalizzate alla comunicazione efficace con paziente, famiglie e caregiver. 

In particolare, il Master di II livello nasce per fornire ai partecipanti le competenze in campo fisiopatologico e farmacologico, nella diagnostica e nella clinica delle complicanze e dei sintomi, negli aspetti etici e psicologici, e per far acquisire al termine del corso autonoma capacità clinica nello specifico settore. 
Gli operatori sanitari, invece, dovranno approfondire le competenze acquisite nel Corso di Laurea triennale per raggiungere elevati livelli di qualità assistenziale e negli interventi riabilitativi a pazienti di tutte le fasce d'età affette da dolore o da malattie cronico evolutive, sempre nel rispetto della persona e mettendo al primo posto l'autonomia e la dignità del paziente.

Per conoscere tutti i dettagli e le modalità per iscriversi, visita le pagine:

> Master di II livello in "Alta formazione e qualificazione in cure palliative"

> Master di I livello in "Cure palliative e terapia del dolore per le professioni sanitarie"