Tre incontri sui temi della sostenibilità, circular economy e tecnologie innovative per la salute all'appuntamento di Confindustria

26 novembre 2021 - Risolvere il disallineamento tra competenze richieste in azienda e formazione universitaria, rafforzare la collaborazione con le grandi realtà di rappresentanza del mondo industriale e con le singole realtà produttive è il cammino tracciato in questi anni dall’Università Campus Bio-Medico di Roma. E proprio l’impegno che da sempre UCBM dedica per contribuire al progresso, con attenzione agli aspetti etici e di sostenibilità, e ponendo la persona al centro, è alla base di iniziative come la partecipazione per la prima volta all’appuntamento di Confindustria “Connext”.

"Per poter formare i ragazzi nelle discipline tecnico-scientifiche per rispondere in maniera adeguata al mercato del lavoro è necessario capire le esigenze della società e del mondo produttivo e concordare le competenze richieste – spiega Andrea Rossi, Direttore Generale UCBM – ecco il senso dell’adesione a Connext, che rappresenta un’opportunità di sinergie con aziende e altri enti di ricerca per poter contribuire alla transizione digitale ed ecologica 4.0”.

Gli appuntamenti organizzati dal nostro Ateneo si inseriscono nei due driver di Connext, quello relativo al "pianeta sostenibile" e quello legato a "persone/scienze della vita/progresso". Il primo evento online, il 29 novembre alle ore 18, riporta l’esperienza di UCBM nell’ambito della ricerca sulla sostenibilità. Al webinar, dal titolo È possibile un ciclo unico orto-trasformazione-produzione di energia-riuso? parteciperanno esperti di Unindustria, Confindustria, NextChem, Enea, Acea, Ferrero, Danone, Cereal Docks.

Il 30 novembre, alle ore 17, si parla invece di Fabbisogni di competenze per la Transizione 4.0, con la finalità di stabilire un modello di partnership tra Università, imprese e agenzie per il lavoro per ottimizzare domanda e offerta di competenze, anche con l’ausilio della modalità di "somministrazione del lavoro". Esperti di Confindustria, Fondimpresa e Unindustria si confronteranno con rappresentanti di UCBM impegnati su questi temi e la Presidente di Umana.

"Parliamo ampiamente del nostro modello di partnership, l'innovation and sustainability program per ridurre il disallineamento tra domanda e offerta – prosegue Andrea Rossi – Si tratta di un programma di formazione sia per neolaureati che disoccupati bisognosi di re-skilling nei campi del data analysis and management, l’Internet of Things, l’innovation and digital trasformation. In poche settimane, su richiesta delle aziende e grazie alla mediazione delle agenzie del lavoro, possiamo rispondere alla chiamata del mondo produttivo proponendo dei candidati competenti. Nell’ambito di questo progetto partiranno 6 corsi executive, 24 corsi brevi, mentre è al secondo anno il master di secondo livello. Nel corso dell’incontro parleremo anche della modalità di somministrazione del lavoro che rende possibile la chiusura di questo circolo virtuoso”. 

Il 2 dicembre, dalle 16.30 nell’incontro che si terrà in presenza a Connext Tecnologia Etica per la Salute 5.0 esperti di rilievo sul territorio nazionale presenteranno i progressi tecnico-scientifici nello sviluppo delle nuove tecnologie digitali (Robotica, intelligenza artificiale, Internet of Things, reti di sensori, tecnologie indossabili, big data), il loro impiego per la salute e la sicurezza dei lavoratori, le applicazioni in ambito biomedicale (con un focus sulla medicina a distanza), le prospettive di crescita, le sfide per il futuro e gli aspetti etici, legali e sociali fondamentali per sviluppare una struttura regolatoria focalizzata sulla minimizzazione dei rischi di potenziali danni materiali e immateriali dovuti all’utilizzo inadeguato delle tecnologie digitali. Parteciperanno INAIL, CNR, ANIA, ARTES 4.0, A I-RIM: Istituto di Robotica e Macchine Intelligenti, e Confindustria.

La spin-off dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, Brain Innovations, è stata selezionata (su oltre 190 candidature) nella call per start-up indetta da Confindustria nell'ambito di Connext.

Tutti gli incontri sono accessibili iscrivendosi alla piattaforma Connext e selezionando gli incontri nella sezione Eventi.