Dal 7 al 12 maggio sport, natura e spettacoli

Con il sindaco di Amatrice, Martin Castrogiovanni e Sara Anzanello

Al via la Settimana Sport e Cultura, evento centrale nella vita dell’Ateneo che giunge alla sua sesta edizione. Un’iniziativa che quest’anno prevede la presenza del sindaco del comune di Amatrice, Sergio Pirozzi, dell’ex rugbista azzurro Martin Castrogiovanni  e dell’ex pallavolista azzurra, Sara Anzanello. I tre ospiti d’eccezione interverranno nel convegno “Equilibrio personale e sport” di martedì 9 maggio, in cui a moderare il dibattito sarà il giornalista sportivo di Sky Sport Paolo Assogna.

Studenti e dipendenti dell’Università Campus Bio-Medico di Roma saranno invece i protagonisti di una serie di attività che iniziano con una visita culturale a Subiaco (domenica 7) per proseguire con le finali del torneo di calcio a 5 “Giulio Marinozzi”, competizione intitolata all’ex rettore, grande appassionato di sport, e in programma, come da tradizione, all’inizio della settimana. Novità nel calendario delle proposte è il concerto dell’ensemble cameristico UCBM che darà avvio agli eventi musicali con un repertorio di Bellini, Mozart, Ravel e Strauss (lunedì 8, ore 18) nell’Aula Magna dell’Università.

La palla passa quindi al musical “Mamma mia” che sarà interpretato dai partecipanti al laboratorio teatrale in collaborazione con il coro universitario nella serata di mercoledì 10. Lo spettacolo continua il giorno successivo con il Campus’ Got Talent, vero e proprio talent show in cui si esibiranno studenti, ma anche docenti e personale amministrativo, individualmente o a piccoli gruppi. Tre le categorie in gara: canto e musica, recitazione e intrattenimento, danza e sport artistici. A condurre lo spettacolo la speaker di RdS Chiara De Pisa, con un collegamento radiofonico in diretta alle ore 20.50. Invece, tra i giurati che valuteranno le esibizioni, sarà presente anche il dj di RdS Nicola Perilli che al termine della serata animerà un dj set per gli studenti a partire dalla mezzanotte.

Ma la competizione sarà solo il culmine della densa giornata di giovedì 11 che inizierà con la Messa per ricordare il Beato Álvaro del Portillo, ispiratore dell’Ateneo, e di cui ricorre la festa liturgica il 12 maggio. Seguirà il Campus Day, contenitore di attività sportive in programma nella Riserva Naturale di Decima Malafede in cui è immerso l’Ateneo. Tornei di beach volley, calcetto, ping pong e calcio balilla al mattino, più una gara podistica nel pomeriggio, esprimeranno l’anima sportiva dell’Università. Infine, nemmeno i più ‘sedentari’ si sentiranno esclusi. Per loro, infatti, è previsto infatti un book sharing, iniziativa per mettere in condivisione le letture più appassionate attraverso uno scambio veloce e interattivo.  

>> Programma dell'evento