Le borse di studio sono state consegnate dai benefattori durante la cerimonia di Inaugurazione dell'a.a. 2018-2019

30 novembre 2018 - Garantire la migliore formazione ai giovani sostenendo il merito. È quanto fatto da Intesa San Paolo (4 borse di studio), Fondazione Cattolica Assicurazioni (2 borse di studio) e Banca Popolare di Sondrio (1 borsa di studio) che, attraverso il progetto "Adotta uno studente", sostengono gli studenti più meritevoli dell'Ateneo.

In occasione dell'Inaugurazione dell'anno accademico, sono stati i rappresentanti dei tre enti, presentati dal Direttore Generale dell'Università Andrea Rossi, a consegnare le borse di studio agli studenti. In particolare, Maria Laura Santucci, delle Relazioni con l'Università e la Scuola di Intesa San Paolo, ha premiato Martino Convertino del Corso di Laurea in Ingegneria Industriale e Angela Cappellani, Nicole Estefana Jachero Acurio e Cosimo Pontassuglia del Corso di Laurea in Infermieristica, mentre Adriano Tomba, segretario generale di Fondazione Cattolica Assicurazioni, ha consegnato i riconoscimenti a Federica Busti e Marco Tranchida del Corso di Laurea in Infermieristica. È stato infine Umberto Catellani, coordinatore Filiali Area di Roma e Direttore della sede di Roma della Banca Popolare di Sondrio, a premiare Sara Fioravanti del Corso di Laurea in Infermieristica.

Sono stati poi i Presidi delle Facoltà Dipartimentali di Ingegneria e Medicina e Chirurgia, Giulio Iannello e Giorgio Minotti, a conferire le borse di studio del percorso di eccellenza in Ingegneria Industriale e i premi ai migliori studenti dell'anno accademico 2017-2018, donati dall'Università Campus Bio-Medico di Roma.

>> Guarda la foto gallery della premiazione