Hanno partecipato in 300 e salutato il Pontefice al termine dell'incontro

21 marzo 2019 - Sono stati in tanti, tra studenti e dipendenti dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, a partecipare all'Udienza Generale di Papa Francesco in piazza San Pietro, mercoledì 20 marzo. Nell'occasione il Papa ha tenuto una toccante catechesi sul Padre Nostro in cui ha commentato la terza invocazione “sia fatta la tua volontà” dicendo che “Dio vuole la salvezza dell’uomo, degli uomini, di ognuno di noi... Dio, per amore, può portarci a camminare su sentieri difficili, a sperimentare ferite e spine dolorose, ma non ci abbandonerà mai. Sempre sarà con noi, accanto a noi, dentro di noi. Per un credente questo, più che una speranza, è una certezza. Dio è con me”. 

Queste forti parole sono state poi riprese dal Santo Padre nel dialogo avuto con il rappresentante degli studenti UCBM, Augusto Ferrini, che ha chiesto al Pontefice: "Come possiamo aiutare tanti nostri coetanei che stanno perdendo la fede?". "Non preoccupatevi - ha risposto il Papa - Dio è un Padre che non vi abbandona mai. Dovete sapere che resta un punto di riferimento. Anche se usciamo dal binario ci sarà sempre per noi".

Gli studenti hanno avuto la possibilità di scattare alcune foto insieme a Papa Francesco, che ha inoltre benedetto simbolicamente una delle fasce blu targate UCBM e indossate dai ragazzi.

Infine, il Direttore Generale del Policlinico Universitario Paolo Sormani, insieme al Vice Direttore Marta Risari, al termine dell’Udienza, hanno presentato al Santo Padre il progetto del Dipartimento Emergenza Accettazione in fase di realizzazione, ricevendo quindi la preziosa benedizione e la firma sul progetto.

Nei vari incontri, in tanti lo hanno invitato a visitare l'Università e Papa Francesco ha manifestato il desiderio di farlo.