Le iniziative UCBM alla luce della situazione Covid-19

17 marzo 2020 - Alla luce della situazione Covid-19 l'Università Campus Bio-Medico di Roma sta lavorando intensamente in questi giorni al fine di mettere in piedi gli strumenti necessari a garantire la prosecuzione delle attività didattiche con modalità a distanza.

Lezioni a distanza

Si sta procedendo con le lezioni a distanza, grazie anche al supporto dei rappresentanti degli studenti, utile ad un processo di miglioramento continuo.

Lauree ed esami a distanza

Da venerdì 20 marzo inizierà anche la sessione straordinaria di laurea interamente a distanza. In particolare: la sessione straordinaria di Medicina e Chirurgia ci sarà appunto venerdì 20 marzo; la sessione straordinaria di Sanu ci sarà martedì 24 marzo e la sessione straordinaria di Sanum ci sarà venerdì 27 marzo. Tutti e tre i giorni a partire dalle ore 9.00 del mattino.

Questa settimana riprenderanno gli esami che saranno eseguiti con modalità a distanza. A titolo esemplificativo e non esaustivo il 20 marzo ci sarà Anatomia Patologica, poi il 23 marzo ci saranno Clinica Medica e Introduzione alla Medicina (quest'ultima proseguirà anche il 24 marzo), sempre il 23 marzo ci sarà il completamento di Biochimica e Biotecnologie vegetali e il 25 e 26 marzo ci sarà Medicina Legale. 

Gli studenti che si erano prenotati agli esami programmati saranno contattati dalla Segreteria Studenti che fornirà loro tutte le informazioni di dettaglio utili.

I docenti stanno valutando, per ogni esame programmato, la modalità più adatta di svolgimento in particolare per gli esami previsti originariamente in forma scritta.

Si sta lavorando già da ora a programmare, per la fine del periodo di emergenza, il recupero di una serie di attività che non potranno essere effettuate durante la sospensione delle attività didattiche; va però considerato che l’incertezza nella durata della sospensione impone a tutti noi di realizzare quante più attività possibili in modalità a distanza.

E-mail di supporto

L'Università, con lo spirito di supportare e sostenere gli studenti, per tutta la durata dell'emergenza COVID-19, ha messo a disposizione un nuovo canale e-mail per chiedere informazioni sulla didattica e sulle altre attività svolte in modalità innovativa (eLearning, svolgimento esami, discussione tesi di laurea, ecc.). L'e-mail da contattare è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..   
In merito si precisa che le richieste devono riguardare soltanto chiarimenti di carattere tecnico o informatico o procedurale in quanto sui contenuti delle lezioni va fatto sempre riferimento al docente.

Il fenomeno Covid-19 sta creando gravi danni nel mondo, molti anche all’Italia con notevoli sofferenze e decessi di persone. Oltre al tema sanitario ci saranno evidentemente ripercussioni economiche su famiglie ed imprese. La sfida dell'Ateneo pertanto è quella di trasformare questa minaccia in un'opportunità che possa farci maturare e diventare più forti, soprattutto al fine di poter sostenere, in un’ottica di solidarietà nazionale, le persone più deboli che ne hanno bisogno.

Grazie di cuore a tutti quelli che in questi giorni hanno risposto con generosità all’appello di donare il sangue, UCBM è molto grata a nome di tutti i pazienti che ne stanno beneficiando.

Tutti gli aggiornamenti UCBM sulla situazione Covid-19