Portafoglio brevetti a titolarità o co-titolarità dell’Università Campus Bio-Medico di Roma

2-mercapto etano solfonato di sodio per uso nel trattamento del dolore lombare (Brevetto europeo convalidato in Italia, Francia, Germania, Regno Unito)


Inventori: F. E. Agrò, M. Carassiti, V. Denaro, A. C. Di Martino
Uso del 2-mercapto etano solfonato di sodio per il trattamento del dolore lombare. Possibilità di trattare dei pazienti, in modo mini-invasivo rispetto ad un’ulteriore operazione chirurgica, alla neuro stimolazione elettrica percutanea, a trattamenti farmacologici come infiltrazione per via epidurale di steroidi.

Analisi predittiva del rischio di tumore dell’endometrio (Brevetto italiano depositato)

Inventori: R. Angioli, F. Plotti, S. Capriglione, C. Terranova, C. De Cicco, R. Montera, D. Luvero
Algoritmo (REM-7 Score) di stratificazione del rischio per il carcinoma endometriale.
L’algoritmo combina sette variabili (indice di massa corporea - BMI, durata dell’esposizione endogena estrogenica, diabete concomitante, età, dosaggio di HE4, sintomi, spessore endometriale ecografico) per ottenere una percentuale di rischio di neoplasia endometriale maligna (REM).

Apparato e metodo per misure videorinoigrometriche (vri) (Brevetto USA)

Inventori: F. Salvinelli, R. Setola, M. Casale, P. Soda, V. Cusimano
Sistema innovativo di valutazione della capacità respiratoria non invasivo e che permette di analizzare il respiro in condizioni perfettamente naturali. Lo strumento consiste in una lastra metallica refrigerata, su cui restano impressi gli aloni di vapore ed elaborati attraverso un algoritmo computerizzato fornisce l’indicazione della capacità respiratoria del paziente.

Apparato per la stima della gittata cardiaca (Brevetto italiano, domanda Brevetto europeo depositata)

Inventori: M. Carassiti, S. Cecchini, E. Schena, S. Silvestri
Il sistema consente di effettuare la stima della gittata cardiaca in pazienti sottoposti a ventilazione meccanica senza alterare il funzionamento del ventilatore polmonare. Il dispositivo induce un’espirazione prolungata ripetibile e con interferenze minime con il ventilatore. Il metodo si basa sulla misura della gittata cardiaca per mezzo di un algoritmo basato su misure di portata di gas e frazione parziale di O2 e CO2. E’ garantita rapidità nella misura e stima indipendente dalle capacità dell’operatore.

Dispositivo ausiliario per la raccolta e ilcampionamento dell’aria espirata - Pneumopipe (Brevetto europeo convalidato in Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Austria e Paesi Bassi)

Inventori: G. Pennazza, M. Santonico, A. D’Amico, R. Antonelli Incalzi, M. Petriaggi
Dispositivo portatile, compatto e di semplice impiego per la raccolta dell’aria espirata in modo non invasivo con minima resistenza percepita dal paziente. Struttura portatile e compatta, che risulta molto versatile nella pratica clinica, di semplice impiego sia per il medico che per il paziente e idoneo ad essere utilizzato anche su soggetti allettati.

Dispositivo biomedicale a compressione graduale per il supporto e l’ottimizzazione della cicatrice cutanea (Brevetto italiano depositato)

Inventori: P. Persichetti, S. Filippi, A. Gizzi, G. Marangi, F. Segreto, C. Falcinelli
Guaina compressiva personalizzata da far indossare al paziente nel post-operatorio, in grado di ridurre la tensione e le forze di trazione sulla ferita, prevenendo cicatrizzazione ipertrofica, cheloidea e deiscenza della ferita e di comprimere gradualmente l’area operata in maniera tale da prevenire sieroma ed ematoma.

Dispositivo di campionamento di prodotti alimentari (Brevetto italiano)

Inventori: G. Pennazza, M. Santonico, A. Zompanti, M. Dachà, A. D’Amico
Dispositivo e metodo di campionamento per prodotto alimentare, particolarmente idonei al controllo di stagionatura del prosciutto crudo. Il dispositivo consente di estrarre un campione di prodotto alimentare in modo altamente riproducibile.

Dispositivo e metodo di locomozione particolarmente idonei per applicazioni endoscopiche (Brevetto USA)

Inventori: D. Accoto, S. Passanisi
Il metodo consente una presa costante ed affidabile del dispositivo a substrati cedevoli o deformabili e in particolare alla mucosa esterna degli organi cavi del corpo umano, quale il tratto gastro-intestinale, mediante un sistema di locomozione che si presta ad essere realizzato in modo meccanicamente semplice e affidabile.

Dispositivo e metodo per adesione controllata su substrato umido (Brevetto europeo convalidato in Italia, Francia, Germania, Regno Unito)

Inventori: D. Accoto, C. Esposito, M. T. Francomano
Il dispositivo e il metodo consentono di generare una forza di adesione regolabile su un substrato umido. Il vantaggio principale consiste nel fatto che esso permette di ottenere una adesione, e quindi un attrito ottimale sul substrato umido, sia ai fini della locomozione che della presa sul substrato.

Dispositivo per il campionamento della superficie oculare mediante imprinting (Brevetto italiano, Brevetti europeo e USA depositati)

Inventori: A. Micera*, L. Zollo, B. Balzamino*, I. Ghezzi, R. Sgrulletta
Co-titolarità con Fondazione G. B. Bietti (*) Dispositivo e metodologia per il campionamento e l’analisi di strati superficiali della superficie oculare, mediante citologia ad impressione. Il dispositivo consente un campionamento sicuro, accurato e ripetibile, altamente tollerato dal paziente e semplificato per l’operatore.

Dispositivo robotico per l’assistenza e la riabilitazione degli arti inferiori (Brevetto europeo convalidato in Italia, Francia, Germania, Regno Unito)

Inventori: D. Accoto, G. Carpino, M. Di Palo, S. Galzerano, E. Guglielmelli, F. Sergi, N. L. Tagliamonte
Robot indossabile adattabile ad utenti con diverse grandezze antropometriche. Gli ambiti di applicazione sono i settori clinici dell’assistenza e della riabilitazione dove il dispositivo può essere sfruttato per garantire il ripristino della deambulazione in persone con problemi motori.

Funzionalizzazione innovativa su sensori in fase liquida per la rilevazione di lipidi bioattivi (Brevetto italiano depositato)

Inventori: M. Maccarrone, G. Pennazza, M. Santonico, S. Grasso, T. Bisogno*
Co-titolarità con CNR (*) Approccio innovativo di funzionalizzazione di sensori chimici per la detection di sostanze biochimiche, in particolare lipidi bioattivi. La strategia innovativa su sensore elettrochimico può essere generalizzata a qualsivoglia sensore che lavori in modalità di voltammetria ciclica ed offre un vantaggio nel potenziamento del potere risolutivo di tali sensori.

Giunto robotico per articolazione protesica (Brevetto italiano depositato)

Inventori: G. Carpino, L. Bramato, L. Zollo, D. Simonetti
Co-titolarità con INAIL Giunto robotico di polso protesico innovativo per la prono-supinazione attiva e la flesso-estensione passiva. Il sistema ambisce ad essere usato come modulo stand-alone, integrabile con diverse protesi di mano; inoltre è un sistema modulare e altamente personalizzabile in base alle esigenze di utilizzo.

Materiale bioattivo per la rigenerazione della cartilagine e procedimento per l’ottenimento dello stesso (Brevetto italiano)

Inventori: M. Centola, V. Denaro, A. Marsano*, I. Martin*, A. Rainer, M. Trombetta, G. Vadalà
Co-titolarità con Universitatsspital Basel (*) Materiale bioattivo poroso a base di acido ialuronico/fibrina con rilascio controllato a livello topico di un farmaco anti-angiogenico (bevacizumab) per applicazioni nell’ambito della rigenerazione della cartilagine e/o del nucleo polposo del disco intervertebrale. Lo scaffold ottenuto è in grado di supportare la formazione di neo-cartilagine quando impiantato ectopicamente in vivo. L’invenzione può avere una diretta ripercussione in clinica, sia in ambito di terapia cellulare matriceassistita tecnica (MACI), sia come costrutto per applicazioni di medicina rigenerativa.

Materiale poroso per l’inclusione di preparati citologici, procedimento per l’ottenimento dello stesso e suo uso (Brevetti italiano e PCT depositati)

Inventori: A. Crescenzi, M. Trombetta, C. Taffon, A. Rainer, P. Mozetic, M. Costantini, A. Santoro*
Co-titolarità con UCS Diagnostic srl (*) Materiale poroso a base di chitosano utilizzabile come supporto per l’inclusione di cellule eucariote o procariote ai fini del loro processamento con tecniche di inclusione istologiche. Il substrato poroso mostra un’elevata affinità per il materiale cellulare, che viene trattenuto all’interno della maglie del medesimo, massimizzando la resa.

Metodo diagnostico del carcinoma del pancreas basato sulla determinazione di mutazione del gene K-RAS (Brevetto italiano)

Inventori: A. Onetti Muda, G. Perrone
Metodo di biologia molecolare e kit per la diagnosi del carcinoma del pancreas su materiale citologico. Il metodo è basato sulla valutazione delle mutazioni genetiche sul gene KRAS mediante pirosequenziamento. L’applicazione di tale invenzione permette di determinare con maggiore accuratezza e rapidità diagnostica il carcinoma pancreatico.

Metodo di misura dello scivolamento tra due superfici (Brevetto italiano depositato)

Inventori: R. Romeo, L. Zollo, E. Guglielmelli
Co-titolarità con INAIL
Metodo per il rilevamento di eventi di scivolamento che possono verificarsi durante compiti che prevedono l’interazione tra oggetti ed effettori robotici, quali presa, manipolazione, contatto, a partire dalla sola componente normale della forza. Il metodo può essere applicato a qualsiasi sensore di forza e garantisce un corretto funzionamento anche online.

Metodo di posizionamento di recettori per stimoli sensoriali, dispositivo ottenuto tramite detto metodo e apparecchiature comprendenti detto dispositivo (Brevetto italiano depositato)

Inventori: R. Romeo, L. Zollo, E. Guglielmelli
Co-titolarità con Scuola Superiore Sant’Anna (*), Istituto Italiano di Tecnologia (**)
Metodo matematico per il posizionamento ottimo di unità sensoriali tattili, finalizzato al riconoscimento della rugosità superficiale durante attività di esplorazione tattile. Il metodo permette di ottenere il passo di una texture senza richiedere informazioni a priori su grandezze fisiche come ad esempio la distanza fra i sensori stessi.

Modulo di interfaccia aptica (Brevetto italiano)

Inventori: D. Accoto, E. Cecchini, E. Guglielmelli
Dispositivo che, integrato nel dispositivo per la terapia motoria robot-assistita, consente di passare da una modalità completamente attiva ad una completamente passiva e riesce a diminuire notevolmente l’inerzia apparente percepita dal paziente.

Tecnica di purificazione del tessuto adiposo per ottenere alta concentrazione di cellule staminali adipose (Brevetto italiano depositato)

Inventori: P. Persichetti, G. F. Marangi, F. Segreto, F. Pantano, M. C. Tirindelli, C. Gregorj
Tecnica per ottenere una matrice rigenerativa biologica purificata, autologa ed istocompatibile, costituita prevalentemente da cellule staminali. Il metodo presenta il vantaggio di essere a basso costo e con minima manipolazione attraverso procedure meccaniche; infatti non è richiesto l’uso di attrezzature speciali o agenti chimici, pur ottenendo un prodotto con una concentrazione di cellule staminali superiore rispetto alle altre tecniche con minima manipolazione.

 

Imprese Spin-off accreditate dall'Università Campus Bio-Medico di Roma

  • ICAN Robotics srl (www.icanrobotics.com)
    È una start up innovativa attiva nel campo della robotica biomedica e dello sviluppo delle tecnologie per la riabilitazione e l’assistenza fisica per pazienti con patologie neurologiche, ortopediche o correlate con l’età. ICan Robotics sviluppa prodotti innovativi e userfriendly che possono essere utilizzati non solo in strutture ospedaliere, ma anche a domicilio, a beneficio della qualità di vita dei pazienti e dei loro familiari.
  • BHL - Bio Health Lab srl (www.biohealthlab.it)
    BHL progetta e commercializza softwareBHL progetta e commercializza softwaree mobile app nel settore biomedicale. Lesoluzioni, ad alto contenuto innovativo, sonofrutto di attività di ricerca in diversi ambiti qualila diagnostica, l’organizzazione ospedaliera ela comunicazione medico-paziente.
  • BPCO media srl (www.bpcomedia.com)
    BPCO media è un innovativo dispositivoBPCO media è un innovativo dispositivomedico per la misurazione dello stato di salutedel paziente capace di rilevare l’insorgenza diriacutizzazioni, o di situazioni clinicamentecritiche, mettendo in evidenza un sintomo avalore predittivo che il malato non è ancora ingrado di percepire, ponendolo in condizionidi rivolgersi al medico curante per unintervento precoce rispetto ad una situazionepotenzialmente pericolosa, ancor prima che isintomi si manifestino.
  • Biomedical Research in Otolaryngology srl (B.R.I.O)
    BRIO produce e distribuisce dispositiviBRIO produce e distribuisce dispositivibiomedici innovativi per il settore healthcare.In particolare, la società distribuisceSpraySol, un dispositivo innovativo perotorinolaringoiatria, operabile manualmente,che eroga sostanze in forma di aerosol.
  • Epiclick srl (www.epiclick.it)
    Epiclick mira a contribuire alla prevenzioneEpiclick mira a contribuire alla prevenzionedel melanoma sfruttando l’immediatezza dellavia informatica e attraverso l’uso congiuntodell’epiluminescenza e dei migliori strumentitelematici allo scopo di consentire la diagnosi remotadel melanoma, evitando al paziente le lunghe listed’attesa del servizio pubblico.
  • PD Innovations
    La bassa accuratezza diagnostica, il monitoraggio dei sintomi e la gestionedella terapia oggi sono i tre principali problemi della Malattia di Parkinson. Per risolvere questi problemi, PD Innovations propone una soluzione integrata, costituita dai seguenti dispositivi:
    - Answer to PD: dispositivo per la diagnosi della Malattia di Pakinson;
    - Answer to PD: dispositivo per il monitoraggio dei sintomi e di ausilio per ilmanagement terapeutico personalizzato.
    *In corso di accreditamento