CIPRNet -The Critical Infrastructure Preparedness and Resilience Research Network

Obiettivi del progetto

CIPRNet (The Critical Infrastructure Preparedness and Resilience Research Network) mira a stabilire una rete di eccellenza nel campo della protezione delle infrastrutture critiche (CIP) coinvolgendo un ampio spettro di parti interessate. L’obiettivo principale del progetto risiede nella creazione di un centro di competenze virtuali condiviso riguardo alla protezione delle infrastrutture critiche e nell’integrazione delle risorse di ciascun partner circa la modellazione, simulazione e analisi delle infrastrutture critiche. L’integrazione coinvolgerà le attività di ricerca e sviluppo acquisite in più di 50 progetti co-finanziati dalla comunità europea e il suddetto centro di competenze getterà le basi di un Centro per la Simulazione e Analisi delle Infrastrutture Europee (EISAC) entro il 2020.  

Sito ufficiale: https://www.ciprnet.eu/summary.html

Data di inizio e fine

01/03/2013 - 01/03/2017

Responsabile del progetto

Prof. Roberto Setola

Istituzione coordinatrice del progetto

FRAUNHOFER - GESELLSCHAFT ZUR FOERDERUNG DER  ANGEWANDTEN FORSCHUNG E.V.

Altre Istituzioni coinvolte

  • ENEA - AGENZIA NAZIONALE PER LE NUOVE TECNOLOGIE, L'ENERGIA E LO SVILUPPO ECONOMICO SOSTENIBILE

  • TNO - NEDERLANDSE ORGANISATIE VOOR TOEGEPAST NATUURWETENSCHAPPELIJK ONDERZOEK

  • UIC - UNION INTERNATIONALE DES CHEMINS DE FER

  • CEA - COMMISSARIAT A L ENERGIE ATOMIQUE ET AUX ENERGIES ALTERNATIVES

  • JRC - JOINT RESEARCH CENTRE- EUROPEAN COMMISSION

  • DELTARES - STICHTING DELTARES

  • UCY – UNIVERSITY OF CYPRUS

  • UTP - UNIWERSYTET TECHNOLOGICZNO PRZYRODNICZY IM JANA I JEDRZEJA SNIADECKICH W BYDGOSZCZY

  • UCBM – UNIVERISTY CAMPUS BIO-MEDICO OF ROME

  • UBC – UNIVERSITY OF BRITISH COUMBIA

  • ACRIS – ACRIS GMBH

Fonte/i di finanziamento

European Commission, EU FP7