ingegneria di processo

Ambiti e metodologie di ricerca

L’unità di ricerca svolge attività teorica e sperimentale relativa ai fondamenti chimico-fisici dell’ingegneria chimica. Le finalità della ricerca riguardano due ambiti paralleli ma strettamente interconnessi. Da un lato viene affrontata l’analisi teorica e sperimentale dei fenomeni che sono alla base dei processi di trasformazione della materia utilizzando i metodi della termodinamica, dei fenomeni di trasporto e della cinetica chimica e biochimica.

Parallelamente l’unità fornisce il supporto sperimentale allo sviluppo di processi innovativi che saranno progettati e realizzati dagli ingegneri e ricercatori del “Gruppo di Ingegneria Chimica”.

Collaborazioni con altri Centri di Ricerca

  • ENEA
  • Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Università di Roma “La Sapienza”

Laboratori

L’Unità di Ricerca si avvale di un laboratorio che sarà quanto prima dotato delle attrezzature di base e di quelle specifiche per svolgere l’attività sperimentale necessaria per le ricerche specifiche dell’unità sui fondamenti chimico-fisici dell’Ingegneria Chimica. In particolare, il laboratorio verrà utilizzato per supportare le esigenze dei progetti di ingegneria che svolgerà parallelamente l’unità affine di Ingegneria Chimica.