Ambiti e metodologie di ricerca

L'unità di ricerca si occupa dello studio epidemiologico ed epidemiologico molecolare nel campo delle malattie infettive emergenti e riemergenti in sanità pubblica. Lo studio di epidemie regionali , nazionali e delle maggiori pandemie  e uno dei progetti di questa unità cosi come lo studio delle infezioni nosocomiali indirizzato a capire l’origine e l’evoluzione di outbreaks ospedalieri per migliorare e rafforzare i sistemi di sorveglianza epidemiologica . Lo studio filogenetico di marcatori tumorali e uno dei campi di applicazione dell’unità di ricerca Tra le funzioni di questa unità, importante è la messa a punto di sistemi che possano valutare attraverso il sequenziamento di geni particolari o dell’intero genoma del microrganismo ealgoritmi di clustering  le relazioni temporali di infezioni in pazienti che hanno avuto ricoveri ospedalieri ed in ambito epidemico l’origine e l’evoluzione di una epidemia . L’epidemiologia molecolare viene applicata nello studio delle malattie infettive nelle popolazioni fragili e migranti per avere una fotografia dello stato di salute di queste persone ed attivare un servizio di prevenzione. Per mezzo degli strumenti epidemiologico molecolari sarà possibile l’analisi di dati molecolari (RNA,DNA) tramite l’uso di metodi matematici e statistici per la caratterizzazione funzionale delle sequenze geniche, e per studi strutturali degli acidi nucleici e delle proteine. Lo studio delle resistenze ai farmaci e le strategie vaccinali  vengono affrontati con metodi di filogenesi e di homology modelling. L’unità applica i principi epidemiologici e statistici anche alle problematiche cliniche collaborando con tutte le altre unita di ricerca ospedaliere.
L'unità di ricerca nel 2018 ha pubblicato 29 articoli su riviste scientifiche internazionali ad elevato impact factor.

Brevetti

Amicosante M, Montesano C., Ciccozzi M., Grifoni A., Minutolo A., Potestà A., Cella E., Giovanetti M., Lo Presti A., d’Agostino F. Use of amino acid sequences of Ebola virus and their antisense peptides for the immunological diagnosis of and viremia determination of Ebola virus infection. Bulgarian Patent, 12/12/2014, N° 111877. Applicant ProxAgen Ltd.

Collaborazioni con altri Centri di Ricerca

  • Istituto Superiore di Sanità
  • Universita degli studi di Milano
  • National Science Fund (NSF) of the Ministry of Education and Science.;Bulgaria
  • Istituto Zooprofilattico della Sardegna
  • National Institute of Health of Montenegro
  • National Institute of Health of Tirana; Albania
  • University of Izmir (Turchia)
  • University of Florida  (Dipartimento di Patologia clinica)
  • University of Alexandria ; Egypt
  • Medical Research Institute of Alexandria ; Egypt
  • WHO come consulenza per i sistemi di sorveglianza delle malattie infettive
  • Collaborazione con i centri CARA per i migranti
  • Collaborazione con la Croce Rossa Italiana per ile migrazioni