Flickr

Youtube



La relazione finale del borsista Mario Fittipaldi

Il periodo trascorso presso il reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell'Hospital Universitario 12 de Octubre (dall'1 gennaio 2013 al 30 giugno 2013) mi ha permesso di essere integrato come specializzando afferendo all'unità di Cardiochirurgia pediatrica e Unidad de Cuidados Intensivos.

L'attività chirurgica mi ha permesso di partecipare come aiuto a oltre cento interventi di cardiochirurgia pediatrica complessa e di essere primo operatore in alcuni casi di complessità medio bassa (ASD, PDA). Come "medico interno residente" in servizio presso l'Unidad de Cuidados Intensivos pediatrica sono stato coinvolto nell'attività di guardia notturna e festiva. 

L'attività di ricerca sebbene non preventivamente accordata (avevo chiesto una rotazione prettamente "chirurgica") è convogliata nella pubblicazione del capitolo "Patent ductus arteriosus" nel testo "Pediatric and Congenital Cardiology, Cardiac Surgery and Intensive Care" Da Cruz, Eduardo M., Ivy, Dunbar, Jaggers, James (Eds.).

Ho successivamente completato il mio periodo di formazione attraverso una collaborazione presso la Cardiochirurgia pediatrica e del congenito adulto "Guch" in qualità di clinical fellow presso il Diana Princess of Wales, Birmingham Childrens Hospital.