Flickr

Youtube


"Costruire ponti, non muri", concerto in memoria delle vittime del Mediterraneo

In programma l'8 aprile, l'iniziativa è patrocinata dalla Campus Bio-Medico Alumni Association

22 marzo 2017 - Si terrà sabato 8 aprile alle ore 20.30, presso la Basilica di Sant'Andrea della Valle a Roma, il concerto del Coro dell'Aventino accompagnato dall'orchestra RomaInCanto e patrocinato dalla Campus Bio-Medico Alumni Association.

L'iniziativa in memoria delle vittime del Mediterraneo è pensata per sostenere il progetto della Scuola di Formazione Professionale Elis per realizzare la nuova scuola di Barbiana nel quartiere Tiburtino di Roma: si tratta di una scuola alternativa che accoglierà anche i più poveri che sono riusciti a raggiungere il nostro Paese e nella quale si insegnerà ai giovani la cittadinanza attiva e lo sport come valori per una crescita armoniosa ed equilibrata.

Il concerto, che prevede l'esecuzione del "Requiem K626" di Mozart, sarà diretto dal Maestro Fabio Avolio con il coinvolgimento di un coro di 60 elementi e di un'orchestra sinfonica.

Per partecipare è richiesto un contributo minimo di 20 euro. Chi fosse interessato può rivolgersi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..