Flickr

Youtube



Il commento del prof. Giorgio Minotti, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia e Ordinario di Farmacologia

20 aprile 2017 - Avvenire

L'imminente approvazione finale alla Camera del disegno di legge sul cosiddetto «fine vita» arriva dopo un percorso segnato da contrapposizioni, richiami a un dialogo più equilibrato, opinioni che si sono comunque congelate su fronti contrapposti. Peccato. Perché parlo di «"cosiddetto" fine vita»? Perché in realtà la legge, così come concepita allo stato attuale, segna la «fine» di molte altre cose...

Leggi l'articolo completo