Conad

L'impegno per l'autismo

Conad ha sostenuto la Giornata mondiale dell’autismo e l’iniziativa "Spicchi di luna", finalizzata a raccogliere fondi per un progetto integrato di diagnosi precoce e continuità di cure per questa patologia. Allo studio alcuni fattori genetici e ambientali che potrebbero alterare il normale sviluppo del cervello durante la gravidanza e causare la malattia. Grazie anche alla notorietà dell’insegna Conad, oggi leader di mercato, lo spettacolo Spicchi di luna ha potuto portare all’attenzione del grande pubblico il dramma dell’autismo, le difficoltà che vivono i “figli della Luna” – come sono chiamati i bambini autistici, eterei e diafani come un raggio di Luna, chiusi in un mondo fatto di silenzi e isolamento –, la loro impossibilità di avere relazioni convenzionali con chi sta loro attorno. Un risultato che ribadisce l’efficacia di un solido lavoro di squadra quando si affrontano tempi di tale portata e importanza sociale.

 

Conad non è solo prodotti: è soprattutto “Persone oltre le cose” e quindi spirito solidale che si traduce in iniziative di sostegno e di partecipazione alle esigenze delle tante comunità in cui opera con i propri soci imprenditori. L’impegno sociale di Conad trova così espressione nel sostegno ad iniziative di solidarietà sia a livello nazionale e internazionale sia a favore delle comunità locali, promosse e realizzate dalle cooperative e dagli stessi soci. Negli ultimi anni ha accentuato il proprio impegno verso lo sviluppo responsabile, puntando a superare squilibri e iniquità, con particolare attenzione ai più deboli, al loro quotidiano fatto spesso di emarginazione. Presente in modo capillare in 1.468 comuni e in 108 province italiane, Conad restituisce “ricchezza” ai territori attraverso benefici che danno risposta alle esigenze delle comunità in cui opera e sono un mezzo fondamentale per rafforzare il rapporto con i cittadini valorizzando, al contempo, l’attività dei soci.