Sonia, una borsa per sostenere Prosigna Breast Cancer

Una partnership tra Università Campus Bio-Medico di Roma e Firminio SrL permetterà di sostenere la ricerca sul tumore del seno. L'azienda italiana che produce accessori ad Alvito, nella valle di Comino, propone infatti la vendita di una borsa dedicata a Sonia Manduca, giovane donna scomparsa a 43 anni per un tumore, per finanziare l’utilizzo del test Prosigna Breast Cancer su donne malate di tumore.

Prosigna è un test genetico che viene utilizzato per definire una categoria a rischio di recidiva di tumore a dieci anni in donne sottoposte a intervento chirurgico per carcinoma mammario. L'esame, disponibile nel Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, permette di distinguere se il tumore è a bassa probabilità di recidive, se è necessaria una chemioterapia e quale tipo di cura deve essere applicato.

Si tratta di un sistema all’avanguardia in Italia, che ha un costo medio per prestazione di 3,000 euro. La donazione, attraverso l'acquisto della borsa 'Sonia', consentirà il trattamento gratuito per pazienti a basso reddito.

Il modello Sonia è acquistabile on line sul sito di Firminio, in negozi monomarca, rivenditori nazionali e internazionali, al prezzo di 89,00 euro.