Tirocini

Gli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia, interessati a svolgere un periodo di tirocinio all’estero, sono tenuti a:

  • scegliere l’ente dove effettuare il tirocinio e verificare la disponibilità a essere accolti
  • compilare il modulo di candidatura
  • far approvare dal coordinatore dell'UCBM dell'area di riferimento e dal coordinatore dell'area dell'Ente ospitante il piano delle attività indicato nel modulo di candidatura
  • consegnare, entro e non oltre 20 giorni dalla partenza, il modulo di candidatura, completo in ogni sua parte, all'Ufficio Relazioni Internazionali dell'Università Campus Bio-Medico di Roma
  • attendere la comunicazione con la quale la Giunta di Facoltà autorizza il tirocino all'estero
  • avviare, entro 7 giorni dal rientro dalla mobilità, la procedura di riconoscimento dei CFU consegnando all’Ufficio Relazioni Internazionali l’attestato di frequenza emesso dall'Ente ospitante, con la descrizione dell'attività svolta e il numero complessivo delle ore di tirocinio svolte

Il tirocinio è riconosciuto, al rientro, con l'assegnazione di crediti formativi quale didattica elettiva o tirocini professionali, previsti dal piano di studi. L'Ateneo riconoscerà un (1) CFU per ogni 25 ore di tirocinio svolte dallo studente del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia e un (1) CFU per ogni 30 ore di tirocinio svolte dallo studente del Corso di Laurea in Infermieristica.  

Tesi

Possono presentare domanda di tesi all’estero:

  • i laureandi ai quali sia stato assegnato dalla Facoltà il relatore della tesi, che deve aver approvato lo svolgimento di parte della tesi all’estero, presso istituzioni, enti e/o aziende
  • i laureandi che abbiano individuato un progetto di tesi all’estero e chiedano alla Facoltà l’assegnazione di un relatore di tesi interessato allo sviluppo di tale progetto, tenuto conto del percorso accademico

Si consiglia una mobilità non inferiore ai due o tre mesi. Gli studenti interessati a svolgere la tesi all’estero sono tenuti a:

  • scegliere l’ente dove effettuare la ricerca per la tesi e verificarne la disponibilità a essere accolti
  • compilare il modulo di candidatura
  • far approvare il piano di lavoro indicato nel modulo dal professore dell’area e dall’ente ospitante
  • entro e non oltre 15 giorni dalla partenza, consegnare il modulo all'Ufficio Relazioni Internazionali
  • entro 7 giorni dal rientro dalla mobilità, e comunque entro e non oltre 3 settimane dalla seduta di laurea, avviare la procedura di riconoscimento dei CFU consegnando all’Ufficio Relazioni Internazionali l’attestato di frequenza e la lettera di referenze dell’ente ospitante, con la descrizione dell’attività svolta