Flickr

Youtube



La Direzione Scientifica aggiorna la didattica e la formazione tecnica durante il tirocinio

27 giugno 2019 - Riparte a ottobre 2019 il Master di I livello in Assistenza infermieristica e strumentazione in sala operatoria, giunto alla sua VIII edizione. Un risultato prestigioso che spinge la Direzione Scientifica a migliorare e aggiornare ogni anno sia gli aspetti didattici che la formazione offerta durante tirocinio. Come per le scorse edizioni, per essere ammessi al Master sarà necessario svolgere un colloquio conoscitivo con la Direzione Scientifica che, dopo aver valutato i singoli candidati e il Curriculum Vitae, esprimerà una graduatoria di merito. I colloqui si terranno in data 8 ottobre 2019.

Attualmente è in corso la VII edizione con i 50 partecipanti che sono impegnati da 3 mesi nel tirocinio in sala. Tra loro, c’è Marco Centini che ha raccontato come sta andando: “Lavorare in una sala operatoria spesso può creare uno stato di ansia e agitazione legato alla complessità di ciò che si andrà a fare. La preparazione teorica e la conoscenza di ciò che ci circonda sono requisiti indispensabili per poter affrontare la realtà di un blocco operatorio. L'esperienza del Master, la teoria e soprattutto la pratica applicata, sono il giusto mix per cominciare ad approcciare a questo fantastico mondo. Vivere la realtà di una struttura come il Policlinico Campus Bio-Medico, che lavora nel rispetto degli standard Joint Commission International, è uno degli elementi che differenzia e qualifica questo Master, oltre alla conoscenza di protocolli e procedure sempre all'avanguardia, nonché l’essere affiancati da professionisti e personale sempre disponibile e preparato”.

>> Per maggiori informazioni sul programma e sul tirocinio scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e visita la pagina dedicata al Master.