Flickr

Youtube



Un successo reso possibile grazie all'ampia offerta del Servizio Formazione Post-Lauream

5 luglio 2019 - UCBM conquista il primo gradino del podio della classifica “Best Provider Ecm 2018” per la categoria “Università”, guadagnando due posizioni rispetto al 2017. Un successo reso possibile dall’ampia offerta proposta dal Servizio Formazione Post-Lauream (provider n. 690) che nel 2018 ha realizzato 48 corsi e 186 edizioni nell’ambito del programma nazionale di educazione continua in medicina.

Diverse le tematiche trattate nell’ambito della formazione Ecm interna: dalla cartella clinica elettronica, che ha coinvolto tutto il personale sanitario del Policlinico, alla normativa sulla privacy entrata in vigore con il regolamento europeo sulla protezione dei dati, dalla radioterapia oncologica alla formazione specifica per il raggiungimento degli standard JCI. Non sono mancati corsi su ambiti più trasversali come la gestione delle urgenze cliniche, la resilienza nella professione infermieristica o la costruzione di un team di lavoro affiatato ed efficiente.

Ricca e variegata anche l’offerta formativa proposta all’esterno che prosegue nell’anno in corso.

Il ranking dei migliori provider Ecm è pubblicato all’interno dell’Annuario della Formazione in Sanità (edizione 2018), pubblicazione che raccoglie oltre 6mila aziende che operano, a diverso titolo, nell’ambito della formazione diretta al mondo sanitario.