Corso ECM "La farmacologia clinica per l'ematologo"

Una giornata di formazione per 8 crediti

Le complicanze infettive rappresentano una delle principali cause di morbidità e mortalità nei pazienti affetti da emopatie maligne e sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche. Negli ultimi anni, l’immissione in commercio di nuovi farmaci antimicotici, antibiotici e antivirali ha permesso di compiere notevoli passi in avanti nel trattamento di queste complicanze, tuttavia l’utilizzo di questi farmaci è limitato dalla marcata incidenza di interazioni farmacologiche che i nuovi antinfettivi possono stabilire con altri farmaci. La propensione a fare drug-drug interactions si traduce in una significativa variabilità inter-individuale sia in termini di tossicità che di attività, pertanto una corretta valutazione degli aspetti farmacocinetici dei nuovi farmaci antinfettivi potrebbe rappresentare l’ausilio necessario per migliorare la gestione delle complicanze infettive nei pazienti ematologici.

Il corso è rivolto a ematologi, farmacologi clinici, infettivologi, microbiologi e virologi, biologi, farmacisti ospedalieri e pediatri, per un massimo di 60 partecipanti. È aperto anche a specializzandi. Si propone di fornire ai partecipanti razionale e strumenti per la medicina personalizzata in ematologia.

DATA

SCADENZA ISCRIZIONE

BROCHURE

ISCRIVITI

4 ottobre 2018 1° ottobre 2018 Scarica il pdf Iscriviti