Master cure palliative medici specialisti

Master universitario di II livello in “Alta formazione e qualificazione in cure palliative per medici specialisti” – Edizione 1

CATEGORIA

EDIZIONE

CFU

SCADENZA ISCRIZIONI

DATA INIZIO

DURATA MESI

MODALITÀ

FREQUENZA

MASTER II LIVELLO

1

120

16/09/2015

29/09/2015

24

PART-TIME

Minimo richiesto: 80% delle lezioni, 100% del tirocinio

Roma, settembre 2015 - settembre 2017
Scadenza iscrizioni selezioni: 2 Luglio 2015
Selezioni: 8 Luglio 2015
Iscriviti

Finalità

Il Master, promosso dalla Facoltà Dipartimentale di Medicina e Chirurgia dell’Università Campus Bio-Medico di Roma in collaborazione con Associazione Antea Onlus, si propone di formare medici idonei ad operare nell’ambito della rete di cure palliative, fornendo conoscenze teoriche e competenze nel campo della cura del paziente in fase avanzata di malattia in ogni patologia evolutiva, in tutti i suoi aspetti, dal controllo dei sintomi alla gestione dell’equipe assistenziale e dei percorsi di cura.

Il Master è accreditato ai sensi del Decreto del 4 aprile 2012 relativo all’”Istituzione del Master Universitario di Alta Formazione e Qualificazione in “Cure Palliative” per Medici Specialisti G.U. Serie Generale n. 89 del 16 aprile 2012.

Contenuti di riferimento e obiettivi

Obiettivi di base:

  • fisiopatologia del dolore
  • diagnosi e trattamento delle complicanze e dei sintomi in fase avanzata
  • valutazione della qualità di vita
  • bisogni di salute degli individui e delle loro famiglie, appropriatezza ed efficacia degli interventi assistenziali
  • comunicazione interpersonale
  • principi di etica medica e di bioetica clinica

Obiettivi caratterizzanti:

  • valutazione e trattamento dei sintomi della fase avanzata di malattia in ogni patologia evolutiva
  • pianificazione e gestione dell’assistenza al malato terminale ed alla sua famiglia
  • interazione con i servizi socio sanitari pubblici e del privato esistenti nel territorio
  • lavoro in équipe interdisciplinare e interprofessionale
  • comunicazione con malati in fase terminale e con il nucleo familiare

Obiettivi affini o integrativi:

  • esperienze di accompagnamento al fine vita e di supporto al lutto
  • nursing in cure palliative residenziali e domiciliari
  • principi di bioetica applicabili alle situazioni di criticità
  • principi di antropologia applicabili alle situazioni di terminalità
  • management sanitario, dell’organizzazione del lavoro e dell’economia sanitaria
  • valutazione e gestione della sofferenza psicologica e della dimensione spirituale in fine vita
  • supporto fisioterapico e terapie complementari
  • integrazione con il volontariato

Attività professionalizzanti obbligatorie:

  • interpretazione fisiopatologica delle manifestazioni cliniche in almeno 50 pazienti
  • scelta della terapia antalgica in almeno 50 casi, interagendo con la rete della terapia del dolore
  • scelta terapeutica per il controllo dei principali sintomi della fase terminale in almeno 50 casi
  • svolgimento di colloqui informativi con i pazienti e/o loro congiunti in almeno 50 casi
  • scelta dell’approccio terapeutico in situazioni di criticità o di acuzie (emorragie, disturbi metabolici, compressioni, ecc.) in almeno 50 pazienti in varie fasi di malattia.

Destinatari e profilo di uscita

Possono iscriversi al Master Universitario di II livello di alta formazione e qualificazione in Cure Palliative i laureati in Medicina e Chirurgia:

  • che abbiano già conseguito una specializzazione in Anestesiologia e Rianimazione, Oncologia/Oncologia Medica, Neurologia, Radioterapia, Geriatria
  • che abbiano maturato una documentata esperienza almeno triennale nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore presso strutture assistenziali residenziali (tipo hospice) e/o domiciliari con documentata attività palliativa e inserite nella rete assistenziale delle cure palliative
  • che, in possesso del titolo di Formazione Specifica in Medicina Generale, abbiano svolto attività di medicina generale da almeno tre anni

La Direzione del Master può decidere, sulla base del curriculum del singolo candidato, una riduzione dei CFU necessari per il conseguimento del titolo, fino ad un massimo di 60 CFU relativi alle attività professionalizzanti, ai seguenti candidati:

  • medici con documentata esperienza almeno quinquennale e/o con responsabilità apicale nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore presso strutture assistenziali residenziali (tipo hospice) e/o domiciliari, inserite nella rete assistenziale delle cure palliative, specialisti nelle discipline di cui all’art. 5, comma 2, legge 15 marzo 2010, n. 38, che abbiano svolto nel corso delle scuole di specializzazione attivate presso le Facoltà accreditate per il master in oggetto, un documentato percorso elettivo in cure palliative (CFU 45) e tesi specifica (15 CFU di prova finale)
  • medici che abbiano già conseguito un titolo di master universitario in medicina/cure palliative con documentata attività professionalizzante.

Struttura didattica

Il Master ha la durata di 24 mesi (per un totale di 120 CFU pari a 3000 ore complessive di didattica). Il percorso formativo è suddiviso in 10 aree tematiche:

  • Storia, filosofia e antropologia delle Cure Palliative
  • Le Cure Palliative nelle patologie oncologiche: valutazione, gestione e trattamento dei sintomi
  • Le Cure Palliative nelle patologie non- oncologiche: valutazione, gestione e trattamento dei sintomi
  • Valutazione, gestione e trattamento del dolore
  • Deontologia, etica e bioetica del fine-vita
  • Comunicazione con il paziente e con la famiglia
  • Il self care degli operatori
  • Gestione dell’equipe assistenziale e rapporti interprofessionali
  • Organizzazione dei servizi e management
  • Le cure palliative di supporto: simultaneous care

Sede

  • Università Campus Bio-Medico di Roma: Via Álvaro del Portillo, 21 - 00128 Roma
  • Antea Associazione Onlus: Piazza Santa Maria della Pietà, 5 Padiglione XXII - 00135 Roma

Modalità di ammissione

La domanda di ammissione al Master va presentata entro il 2 Luglio 2015 utilizzando la procedura online e prevede l’inserimento di:

  • dati anagrafici
  • curriculum vitae
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione
  • versamento della quota di ammissione di € 50

Per l’ammissione al master, oltre alla valutazione del curriculum, è previsto un colloquio preliminare per valutare la preparazione dello studente anche al fine di eventuali riduzioni dei CFU necessari per il conseguimento del titolo.

La selezione verrà effettuata il giorno 8 Luglio 2015 presso la sede dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. La graduatoria degli ammessi sarà resa nota il 10 Luglio 2015 mediante pubblicazione dell’elenco su questa pagina.

Immatricolazione e pagamento

Presa visione dell’ammissione, l’immatricolazione al Master dovrà essere effettuata entro il 31 Luglio 2015. La mancata immatricolazione entro tale termine verrà considerata come rinuncia. L’immatricolazione si ritiene perfezionata con l’invio, al Servizio Formazione Post-Lauream, della scheda d’immatricolazione fornita dal coordinamento, unitamente a copia del bonifico che attesta l’avvenuto pagamento della I rata.

Tutti i versamenti, compreso quello relativo alla domanda di ammissione, vanno effettuati su C/C bancario intestato a:

Università Campus Bio-Medico di Roma
presso Banca Popolare di Bergamo Credito Varesino – Sede di Roma
IBAN: IT89J0542803200000000099779.

Quota di partecipazione

La tassa di iscrizione all’intero Master è di € 4.800,00 da suddividere in 2 rate:

  • € 2.400,00 all’atto dell’iscrizione (25 settembre 2015)
  • € 2.400,00 entro il 24 settembre 2016

Specificare la causale relativa a ciascun pagamento. In nessun caso le quote saranno rimborsate. L’iscrizione ad un Master Universitario è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altro corso di studi (corsi di Laurea e Laurea Magistrale, Diploma universitario, Scuole dirette a fini speciali, Scuole di Specializzazione, Dottorato di ricerca e Master Universitari).

Iscriviti

Accedi al sistema

Faculty

Direzione Scientifica

Prof. Giuseppe Tonini - Ordinario Oncologia Medica, Università Campus Bio-Medico di Roma

Coordinamento Scientifico

  • Dott. Giuseppe Casale - Coordinatore Sanitario e Scientifico, Associazione Antea Onlus
  • Prof.ssa Maria Grazia De Marinis - Ordinario Scienze Infermieristiche, Università Campus Bio-Medico di Roma
  • Prof. Daniele Santini - Associato Patologia Generale, Università Campus Bio-Medico di Roma

Attestato finale

Master Universitario di II livello di Alta Formazione e Qualificazione in Cure Palliative istituito ai sensi del comma 1, articolo 8 della legge 15 marzo 2010, n. 38 (Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore). Per il conseguimento del Master il partecipante deve aver acquisito 120 CFU complessivi articolati in due anni di corso.

Esenzione crediti ECM: Determina della CNFC del 17 luglio 2013 n materia di “Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione”.

Brochure