Master di II livello in "Homeland Security" - Edizione 10

Sviluppare attitudini, conoscenze e competenze avanzate nella gestione e ottimizzazione dei protocolli RM

SCADENZA ISCRIZIONI DATA INIZIO DURATA  MODALITÀ FREQUENZA CFU BROCHURE ISCRIZIONE

27/01/2020

27/02/2020

12 mesi

Part time

80% lezioni
75% tirocinio

60

Brochure

Iscriviti

Il Master Universitario di primo livello in “Tecniche di Risonanza Magnetica in Ambito Clinico e di Ricerca”, è un corso di formazione post base che si propone di formare professionisti sanitari in grado di svolgere procedure di diagnostica RM morfologica e funzionale in ambito assistenziale e di ricerca clinica. Il Master sviluppa attitudini, conoscenze e competenze avanzate nella gestione ed ottimizzazione dei protocolli RM di base e avanzata per garantire un miglioramento continuo di qualità in riferimento alle risorse strutturali, tecnologiche ed umane delle unità operative di Diagnostica per Immagini di appartenenza.

Destinatari e requisiti di accesso
Per l’ammissione al Master è necessaria la Laurea di primo livello di area sanitaria in Tecniche Diagnostiche per Immagini e Radioterapia.

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di:

  • trasferire le conoscenze e competenze specialistiche acquisite nelle sale RM di centri clinici e istituti di ricerca bio-medica
  • partecipare consapevolmente alla valutazione dei rischi dell’esame RM
  • ottimizzare protocolli e sequenze di indagine RM e personalizzare l’esame diagnostico sul paziente
  • riconoscere e correggere artefatti in RM
  • elaborare immagini ottenute con tecniche di imaging avanzato
  • gestire il processo diagnostico in RM e sviluppare controlli di qualità sui processi

Profilo d'uscita
Il profilo in uscita dei partecipanti che conseguiranno il titolo è tecnico di radiologia medica esperto nell'utilizzo di apparecchiature di Risonanza Magnetica e nell'ottimizzazione di protocolli di esame in ambito clinico e di ricerca.

Struttura didattica e aree tematiche
Il corso è strutturato in 6 aree tematiche che prevedono forme integrate di attività teoriche, apprendimento individuale ed esperienze sul campo con un approccio per problemi.

Aree tematiche:

  1. risonanza magnetica: componenti hardware e controlli di qualità (2 moduli)
  2. RM: Dall’immagine al protone (3 moduli)
  3. protocolli e percorsi diagnostici in RM (7 moduli)
  4. l’imaging funzionale in RM (4 moduli)
  5. i controlli di qualità delle immagini RM (1 modulo)
  6. il processo diagnostico in RM (3 moduli)

A conclusione di ogni area tematica lo studente dovrà superare una prova di valutazione che potrà consistere in una breve prova scritta (questionario d’apprendimento a risposta multipla). Il superamento di tali prove consentirà di poter accedere alla prova finale che consiste nella elaborazione e discussione di una tesi.

Tirocinio
Il Master prevede un periodo di tirocinio presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, sono previste 500 ore di frequenza nelle sale RM e 250 ore di attività di simulazione guidata da un tutor di aula.
Per coloro che sono già assunti presso un Ente o un’Azienda, il tirocinio coinciderà direttamente con l’elaborazione della tesi finale.
Eventuali uditori non potranno svolgere attività di tirocinio.

Per lo svolgimento del tirocinio sarà necessario avere l’idoneità sanitaria con possibilità di svolgere visite e analisi direttamente al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico (costo delle analisi a carico del partecipante).

Borse di studio
Sono previste quote agevolate a favore del personale del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico. L'importo di ciascuna rata è in questo caso di € 1.000 cad., per un totale di € 2.000 anziché € 2.500.

Titolo rilasciato
Ai partecipanti che completeranno il Master e saranno in regola con gli adempimenti amministrativi, verrà rilasciato il titolo di Master Universitario di I livello in Tecniche di Risonanza Magnetica in Ambito Clinico e di Ricerca. Il riconoscimento del credito formativo è legato sia alla regolare frequenza (obbligatoria per un monte ore non inferiore all’80% delle lezioni e al 75% delle attività di tirocinio), che al superamento delle prove in itinere e finale.
Coloro che frequenteranno il Master in qualità di uditori non conseguiranno il titolo e a essi sarà rilasciato un certificato di frequenza.

 

Scarica la brochure