Assicurazione e Presidio della Qualità

L'Assicurazione della Qualità (AQ) può essere definita come l'insieme dei processi interni relativi alla progettazione, gestione e autovalutazione delle attività formative e scientifiche, comprensive di forme di verifica interna ed esterna, che mirano al miglioramento della qualità dell'istruzione superiore nel rispetto della responsabilità degli Atenei verso la società.

Il modello di AQ che costituisce il riferimento per la definizione del proprio sistema di AQ da parte degli Atenei italiani è stato definito dall'Agenzia Nazionale per la Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) nel documento ‘Accreditamento Periodico delle Sedi e dei Corsi di Studio universitari. Linee Guida’.

Per assicurare la qualità, ogni Ateneo si deve avvalere delle attività svolte dal Presidio della Qualità di Ateneo (PQA), struttura che sovraintende allo svolgimento delle procedure di AQ a livello di Ateneo, nei CdS e nei Dipartimenti, in base agli indirizzi formulati dagli Organi di Governo, assicurando la gestione dei flussi informativi interni ed esterni e sostenendo l'azione delle strutture. Composizione e funzionamento del PQA sono autonomamente definiti dai singoli Atenei.

 

Riferimenti normativi


Altri documenti di riferimento