Roma, 29 ottobre – La dr.ssa Sara Emerenziani, gastroenterologa e Responsabile del Servizio di Nutrizione Clinica presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, è stata nominata Referente Regionale per il Lazio della neonata Società Italiana di Nutrizione Clinica e Metabolismo (SINuC), in occasione della presentazione ufficiale della Società, avvenuta oggi presso l’Auditorium del Ministero della Salute, a Roma.
 
"La nomina di Rappresentante Regionale per il Lazio è per me un grande onore – sottolinea Emerenziani – e mi dà l’opportunità di contribuire nella diffusione della cultura della nutrizione clinica, branca specialistica trasversale per eccellenza, ma autonoma e completa".
 
La neonata Società, presieduta dal Prof. Maurizio Muscaritoli, sarà impegnata, tra l’altro, nel fornire una corretta informazione sugli argomenti legati ad alimentazione e nutrizione, per tutelare la salute della collettività e garantire l’appropriatezza e l’efficacia dei percorsi di cura, nonché nell’implementazione dei percorsi formativi accademici e nel definire ruoli e competenze delle figure attive nel settore.
 
"Attraverso l’attività della SINuC – spiega Emerenziani – intendiamo implementare il percorso nutrizionale ospedale-territorio e viceversa, affinché sia sempre più sicuro ed efficace. Abbiamo allo studio un progetto, in collaborazione con il Servizio Sociale del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e con l’Università ‘La Sapienza’, che coinvolgerà attivamente i medici di medicina generale e gli specialisti del territorio".
 
La nutrizione clinica è la specialità medica che si occupa delle problematiche relative allo stato nutrizionale. Ha l’obiettivo di raggiungere o mantenere un adeguato stato di nutrizione. Tra le attività condotte: la valutazione nutrizionale (clinica, laboratoristica e/o strumentale), la cura e la presa in carico di pazienti con problemi di malnutrizione per eccesso o per difetto, obesità grave o che necessitino di nutrizione artificiale (enterale e parenterale).