Il corso di laurea triennale per diventare fisioterapista (in attivazione)

L’istituzione del Corso di Laurea in Fisioterapia ha l’obiettivo di formare fisioterapisti con elevate competenze professionali in grado di svolgere in autonomia, o in collaborazione con altre figure sanitarie, interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita, nell’ambito della propria competenza e ai sensi delle vigenti normative.

Al termine del percorso formativo gli studenti acquisiranno competenze specifiche della professione, necessarie per lo svolgimento delle attività di studio, didattica e consulenza professionale.

Nel nostro Ateneo riveste particolare rilievo, come parte integrante e qualificante della formazione professionale, l'attività formativa pratica e di tirocinio guidato, svolta, con la supervisione e la guida di tutor professionali dedicati, presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e altre strutture sanitarie e ospedaliere territoriali. L’attività di tirocinio guidato mira a facilitare sia l'apprendimento teorico, sia l'acquisizione delle abilità pratiche.

La stretta collaborazione della Facoltà Dipartimentale di Medicina e Chirurgia con la Facoltà Dipartimentale di Ingegneria offre agli studenti l’occasione privilegiata di sperimentare le più moderne tecnologie in ambito riabilitativo: piattaforme robotiche per la riabilitazione della mano e dell’arto superiore; gait analysis con sensori inerziali, piattaforme di carico, sistema optoelettronico, treadmill sensorizzato; pedane sensorizzate per la valutazione ed il training dei disturbi propriocettivi e dell’equilibrio; analisi cinematica della gabbia toracica.

 

Consulta il Bando di Concorso