Dall’Università Campus Bio-Medico di Roma 5 borse di studio per studentesse e studenti ucraini: un’azione concreta per la solidarietà e per la pace

#student4peace è l’hashtag pensato dall’Associazione Nazionale dei Presidi di Roma e Lazio con l’Università Campus Bio-Medico di Roma per dare voce e ascoltare cosa pensano i giovani studenti e universitari sul tema della pace

Roma, 4 marzo 2022 - Cinque borse di studio per esprimere solidarietà concreta al popolo ucraino. Così l’Università Campus Bio-Medico di Roma ha deciso di sostenere l’impegno di 5 studenti ucraini con l’istituzione di altrettante borse di studio, comprensive di vitto e alloggio, a disposizione di giovani che vogliano inserirsi in uno dei 12 percorsi di studio universitari a partire dall’anno accademico in corso.

L’iniziativa raccoglie l’invito della Conferenza dei Rettori delle Università italiane ad agire con azioni concrete in favore dell’emergenza umanitaria in corso e fa parte di un insieme di attività immediatamente operative a favore della pace e della solidarietà volute dall’ateneo in un momento così difficile per il popolo ucraino.

Come ha ricordato il Rettore UCBM Raffaele Calabrò “Solo nella pace possono esistere una crescita personale e una ricerca scientifica pienamente finalizzate al progresso e allo sviluppo degli uomini”.

Nei prossimi giorni l’Università Campus Bio-Medico di Roma metterà in piedi ulteriori iniziative di solidarietà a favore della pace e per il popolo ucraino, mentre prosegue la challenge “#Student4peace” in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Presidi di Roma e del Lazio, per dare voce con un breve video sui social network a giovani studenti e universitari. Studenti e dipendenti UCBM hanno inoltre aderito a una raccolta fondi a sostegno della popolazione ucraina promossa dalla Caritas Italiana per far fronte ai bisogni immediati delle popolazioni vittime del conflitto in Ucraina.

Ultime News