Ingegneria dei Sistemi Intelligenti: inizia il tirocinio di Nicola Camarda

Il primo selezionato a lavorare nel Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri

A un passo dalla laurea in Ingegneria dei Sistemi Intelligenti ma già 'al lavoro' nella Direzione Telematica del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nicola Camarda ha iniziato il suo percorso formativo negli uffici del Comando di Roma grazie alla convenzione firmata lo scorso marzo con l’Università Campus Bio-Medico di Roma per la promozione di tirocini curriculari di formazione e orientamento.

Un tirocinio di 6 mesi dedicato all’impiego di tecniche di Intelligenza Artificiale (AI) per la valutazione della qualità dei dati presenti in alcuni dei sistemi informativi in uso al Comando Generale che per Nicola rappresenta non solo l'inizio del suo elaborato finale di tesi, ma anche l'ingresso in un mondo del lavoro sempre più indirizzato verso il settore tecnologico.
"Sono onorato di essere stato selezionato per questo progetto e ringrazio l'università per questa opportunità. La sfida che ci spetta è enorme, l'idea di potermi confrontare all'interno di una grande organizzazione distribuita sul territorio stuzzica e non poco la mia curiosità. -
racconta Camarda - Mettere in pratica l'esperienza universitaria non significa solo portare conoscenza aggiornata nel settore tecnologico, ma anche trasmettere quei valori etici e morali che possono permettere uno sviluppo responsabile dell'AI nella nostra società"

L'intelligenza artificiale gioca un ruolo abilitante per la maggior parte dei contesti lavorativi in quanto offre soluzioni efficaci e innovative a problematiche reali. Bilanciare una maggiore conoscenza con la cessione di informazioni rimane una delle più grandi sfide del settore.

Possedere le competenze tecnico-scientifiche adeguate a governare la trasformazione digitale sembra essere però ancora molto difficile fra i professionisti di oggi. Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei Sistemi Intelligenti UCBM nasce da questa esigenza e forma figure professionali in grado di integrare le componenti fisiche e le componenti software per offrire soluzioni alternative. Il Corso si caratterizza, infatti, per interdisciplinarità, trasversalità e per l’inserimento di tematiche legate allo sviluppo di strumenti basati sull'AI ma che valorizzino il ruolo dell'uomo nei processi di innovazione. Ogni anno l'Università Campus Bio-Medico di Roma si impegna ad offrire ai futuri ingegneri di Sistemi Intelligenti nuove opportunità di tirocinio e di formazione continua in linea con le esigenze di mercato con l'obiettivo di inserire fin da subito gli studenti nel mondo del lavoro.

Se anche tu vuoi governare la trasformazione digitale dei processi lavorativi, ma anche sociali e personali, di interazione tra persone fisiche e sistemi informatici o informatizzabili, iscriviti al prossimo anno accademico. Le iscrizioni sono aperte fino a mercoledì 19 ottobre.

>> Scopri il Corso di Laurea in Ingegneria dei Sistemi Intelligenti

>> Iscriviti al prossimo anno accademico 2022/2023