Flickr

Youtube



Il corso di laurea triennale per diventare tecnico di radiologia medica

La disponibilità di apparecchiature medicali sempre più sofisticate ha rivoluzionato da tempo le procedure di diagnosi e le possibilità terapeutiche, rendendo necessarie figure professionali dotate di specifiche competenze tecniche. Obiettivo del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia (180 CFU, frequenza obbligatoria) è di creare una figura professionale capace di svolgere in autonomia, o in collaborazione con altre figure sanitarie, tutti gli interventi diagnostici e terapeutici prescritti dal medico e che richiedono l’uso di radiazioni ionizzanti, di energia termica e ultrasonora e di risonanza magnetica.

Il Corso triennale in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia, al primo posto nella classifica Censis delle Università italiane 2017/2018, permette l'accesso alla Laurea Magistrale o l'inserimento professionale, con ruoli tecnici, nelle strutture di Diagnostica per Immagini, Radioterapia e Medicina Nucleare.

Il percorso formativo comprende, accanto alle materie scientifiche di base, insegnamenti specifici, quali Tecniche di Diagnostica per Immagini e Radioterapia con correlata digitalizzazione, archiviazione e trasmissione delle immagini, Antropologia della Tecnica, Fisica Sanitaria, Patologia Generale e Oncologia. 

Gli studenti possono personalizzare il proprio piano di studi con attività didattiche elettive di loro particolare interesse, per complessivi 6 CFU (corsi monografici, partecipazione a convegni e seminari, volontariato, tirocinio facoltativo aggiuntivo, etc.).

Il percorso di studi comprende un tirocinio, svolto sotto la guida di un tutor professionalizzate, che valorizza la capacità dello studente di interagire con altre figure professionali in un lavoro di équipe, e la sensibilità umana necessaria a gestire con attenzione e rispetto il rapporto con il paziente.