Prof. Paolo Arullani

È nato a Roma, il 3 Aprile 1938. È Presidente Onorario dell'Università Campus Bio-Medico di Roma dal 2013.

Paolo Arullani si laurea con il massimo dei voti nel 1962 in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma La Sapienza e l’Università degli Studi di Catania. La tesi di Laurea è insignita del Premio “Carlo Erba”.

Terminati gli studi, lavora come assistente all’Università La Sapienza, con i Professori Cataldo Cassano e Aldo Torsoli, specializzandosi in Gastroenterologia e in Medicina Interna e assumendo la docenza in Semeiotica medica. Nell’ambito della propria attività di ricerca sviluppa in quegli anni le prime colonscopie con la metodica innovativa end to end, partecipando a numerosi congressi internazionali.

Nel 1975 si trasferisce a Milano, dove collabora con la Cattedra di Clinica Medica dell’Università Statale, occupandosi dello sviluppo di nuovi metodi di toutoring in collegi universitari, della formazione a distanza e del rapporto tra Università e impresa.

Nello stesso periodo diviene Membro del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione RUI.

Nel 1989 dà vita al Comitato tecnico e organizzativo per la creazione dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, con l’intento di realizzare un sistema d’insegnamento maggiormente al servizio degli studenti e un Policlinico Universitario in grado di operare secondo i principi di una “medicina più umanizzata”. Fin dai suoi primi passi, l’attività didattica del nuovo Ateneo appare contraddistinta da una particolare attenzione agli studi di etica e antropologia nei curricula studiorum dei singoli Corsi di Laurea e alla realizzazione di percorsi formativi altamente qualificanti per il personale infermieristico, riconosciuto come soggetto fondamentale per una buona gestione della struttura medico-assistenziale e la realizzazione di una “alleanza terapeutica” con il paziente.

È stato Presidente dell'Università Campus Bio-Medico di Roma dal 2001 al 2013, ha guidato in tale funzione la realizzazione del nuovo campus universitario di Trigoria, inaugurato il 14 marzo 2008.

Nel 2015 ha dato vita alla Rome Biomedical Campus University Foundation di cui è Presidente.

Dal 2017 è membro del Consiglio Generale di Confindustria.