• Tipologia: Laurea
  • Durata: 3 anni
  • CFU: 180
  • Frequenza: obbligatoria


La disponibilità di apparecchiature medicali sempre più sofisticate ha rivoluzionato da tempo le procedure di diagnosi e le possibilità terapeutiche, rendendo necessarie figure professionali dotate di specifiche competenze tecniche. Obiettivo del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia è di creare una figura professionale capace di svolgere in autonomia, o in collaborazione con altre figure sanitarie, tutti gli interventi diagnostici e terapeutici prescritti dal medico e che richiedono l'uso di radiazioni ionizzanti, di energia termica e ultrasonora, di risonanza magnetica.

Il percorso formativo comprende, accanto alle materie scientifiche di base, insegnamenti specifici, quali Tecniche di Diagnostica per Immagini e Radioterapia con correlata digitalizzazione, archiviazione e trasmissione delle immagini, Antropologia e Storia della Tecnica, Fisica Sanitaria, Oncologia di base, clinica e Psicologia.

Gli studenti possono personalizzare il proprio piano di studi con attività didattiche elettive di loro particolare interesse, per complessivi 6 CFU (corsi monografici, partecipazione a convegni e seminari, volontariato, tirocinio facoltativo aggiuntivo, etc.).


Il percorso di studi comprende un tirocinio
, svolto sotto la guida di tutors professionalizzanti, volto a valorizzare la capacità dello studente di interagire con altre figure professionali in un lavoro di équipe e la sensibilità umana necessaria a gestire con attenzione e rispetto il rapporto con il paziente. Il numero limitato di studenti garantisce anche un facile e personale approccio con il personale docente.

Il Corso triennale permette l'accesso alla Laurea Magistrale o l'inserimento professionale, con ruoli tecnici, nelle strutture di Diagnostica per Immagini, Radioterapia, Medicina Nucleare ed in aziende private specifiche del settore.


Funzione in un contesto di lavoro:

I laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della Sanita' 26 settembre 1994, n. 746 e successive modificazioni ed integrazioni.


Sono responsabili degli atti di loro competenza e sono autorizzati ad espletare indagini e prestazioni radiologiche, nel rispetto delle norme di radioprotezione previste dall'Unione Europea. I laureati in tecniche diagnostiche radiologiche sono abilitati a svolgere, in conformita' a quanto disposto dalla legge 31 gennaio 1983, n. 25, in via autonoma o in collaborazione con altre figure sanitarie, tutti gli interventi, su prescrizione medica, che richiedono l'uso:

  • di sorgenti di radiazioni ionizzati; sia artificiali che naturali;
  • di energie termiche, ultrasoniche, di risonanza magnetica nucleare;
  • di interventi per la protezionistica fisica o dosimetrica;


Partecipano alla programmazione e organizzazione del lavoro nell'ambito della struttura in cui operano nel rispetto delle loro competenze; gestiscono l'erogazione di prestazioni polivalenti di loro competenza in collaborazione diretta con il medico radiodiagnosta, con il medico nucleare, con il medico radioterapista e con il fisico sanitario, secondo protocolli diagnostici e terapeutici preventivamente definiti dal responsabile della struttura; sono responsabili degli atti di loro competenza, in particolare controllando il corretto funzionamento delle apparecchiature loro affidate, provvedendo all'eliminazione di inconvenienti di modesta entita' e attuando programmi di verifica e controllo a garanzia della qualità secondo indicatori e standard predefiniti; contribuiscono alla formazione del personale di supporto e concorrono direttamente all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale e alla ricerca.


Competenze associate alla funzione:

  • Capacità di svolgere le procedure tecnico/diagnostiche di preparazione, acquisizione, elaborazione dell'imaging, secondo evidenze scientifiche e linee guida.
  • Capacità di valutare della qualità del documento iconografico prodotto e se è rispondente a quanto esplicitato nella proposta di indagine.
  • Capacità di praticare le procedure tecnico diagnostiche di trasmissione e archiviazione dell'imaging, utilizzando sistemi informativi per la raccolta, l'analisi dei dati e la gestione delle informazioni.
  • Capacità di eseguire i trattamenti radioterapici a fasci esterni e di brachiterapia (compresa la terapia metabolica).
  • Capacità di gestire e manipolare le sorgenti radioattive sigillate e non sigillate sia in Radioterapia che in Medicina Nucleare.
  • Capacità di svolgere le procedure dosimetriche nell'ambito della Fisica Sanitaria.
  • Capacità di mettere in atto le disposizioni in materia di radioprotezione, anche attraverso l'impiego di presidi di protezione individuale, assicurando sicurezza e privacy degli utenti durante le indagini diagnostico/terapeutiche.
  • Capacità di verificare il corretto funzionamento delle apparecchiature provvedendo all'eliminazione di inconvenienti di modesta entità, attraverso l'impiego di metodologie e strumenti di controllo, valutazione e revisione della qualità.
  • Capacità di collaborare nel team multi professionale attraverso l'uso di una comunicazione efficace, al fine di garantire un ottimale funzionamento del Servizio, contribuendo alla soluzione di problemi organizzativi.
  • Capacità di adottare comportamenti professionali conformi ai principi etici e deontologici, agendo con responsabilità verso gli utenti e il Servizio attraverso l'impiego di linee guida e secondo la Medicina basata sull'Evidenza.
  • Capacità di eseguire ricerca delle migliori evidenze scientifiche per approfondire aree di incertezza o di miglioramento nella propria pratica professionale.


I Laureati possono trovare occupazione in strutture pubbliche o private, sia in regime di dipendenza che libero professionale. In particolare, gli sbocchi occupazionali sono individuabili in:

  • Reparti e Servizi di Diagnostica per Immagini, Radioterapia e Medicina Nucleare operanti nelle strutture ospedaliere ed extra-ospedaliere del Sistema Sanitario Nazionale e nelle analoghe strutture private e di Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico;
  • Industrie di produzione e agenzie di vendita operanti nel settore della diagnostica per immagini e radioterapia;
  • Centri di ricerca universitaria ed extrauniversitaria nel settore sanitario e biomedico;
  • Libera professione.
Contatti
Segreteria Didattica

Via Álvaro del Portillo, 21 - 00128 - Roma
Edificio PRABB, piano 0

Tel. +39 06.22541.8181

s.miglietta@unicampus.it


Organi di governo