Loredana Zollo si è laureata in Ingegneria Elettronica presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nell’ottobre del 2000, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Bioingegneria presso la Scuola Superiore Sant’Anna nel maggio del 2004 e, attualmente, è ricercatore confermato nel settore della Bioingegneria Industriale presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di seconda fascia per il settore concorsuale 09/G2 - Bioingegneria - Tornata 2013.

Dal 2000 al 2004 Loredana Zollo ha lavorato presso l’ ARTS Lab (Advanced Robotics Technology and Systems Laboratory) della Scuola Superiore Sant'Anna, diretto dal Prof. P. Dario. Nel 2003 è stata visiting student presso il Laboratorio di Neuroscienze INSERM483 dell’ Università Pierre et Marie Curie di Parigi, diretto dal prof. Y. Burnod. Nel gennaio del 2004 ha iniziato a collaborare con l’Università Campus Bio-Medico di Roma su attività di didattica e di ricerca, partecipando all’avviamento del Laboratorio di Robotica Biomedica e Biomicrosistemi, diretto dal Prof. E. Guglielmelli. Nel 2007 è stata visiting post-doc fellow presso il Newman Lab del Massachusetts Institute of Technology (Cambridge, MA, USA) nell’ambito di una collaborazione su temi di robotica riabilitativa. Nel 2008 è risultata vincitrice del concorso da ricercatore T.I. nel settore della Bioingegneria Industriale presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. Dal 2011 è ricercatore confermato.

I suoi campi principali di ricerca sono: neuro-robotica e tecnologie biomediche per le neuroscienze, robotica riabilitativa e per assistenza, tecnologie robotiche e meccatroniche per valutazione motoria e funzionale, dispositivi robotici e meccatronici per assistenza personale e robotica di servizio.

Membro della Giunta del Centro Integrato di Ricerca dell’Ateneo (che gestisce oltre 20 laboratori di ricerca e 100 addetti) dal 2009 al 2011 e referente della linea di ricerca su “Tecnologie Innovative e Modelli Matematici in Medicina”.

Membro del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Ingegneria Biomedica dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Esperto e reviewer per la Commissione Europea dal 2009 al 2013 nell’ambito del programma ICT del FP7 sul tema Future and Emerging Technologies (FET) – Proactive, Embodied Intelligence. Dal 2014 esperto e reviewer per la Commissione Europea nell’ambito del programma H2020-FETOPEN-2014-2015-RIA.

Co-chair dell’ IEEE Robotics and Automation’s Technical Committee on Rehabilitation and Assistive Robotics dal 2009.

Membro dell’ IEEE-RAS Chapter of the Year Award Evaluation Panel per il biennio 2012–2013.

Membro del comitato di valutazione di “Robotics Business Review Game Changer Awards” per il 2014.

Da gennaio 2012 è Associate Editor per la rivista internazionale IEEE Robotics and Automation Magazine. E’ membro dell’Editorial Board dell’ International Journal of Advanced Robotic Systems.

Loredana Zollo è stata coinvolta ed è tuttora coinvolta in diversi progetti nazionali ed europei nei suoi campi di applicazione. E’ attualmente responsabile scientifico di due progetti nazionali ed un progetto europeo nell’ambito del programma H2020.

Loredana Zollo è autore/co-autore di 37 lavori pubblicati su riviste internazionali ISI con referee, 4 lavori pubblicati su libri e 46 lavori pubblicati su atti di congressi internazionali. E’ coautore di due brevetti.

 

Laboratory of Biomedical Robotics & Biomicrosystems

Università Campus Bio-Medico,

Roma, Italy

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website: http://www.unicampus.it