La testimonianza di Flaminia, diplomata della VII edizione del Master

30 luglio 2020Diplomarsi a un master al tempo del Covid. E’ successo a Flaminia e ai suoi colleghi della VII edizione di Assistenza Infermieristica e strumentazione in sala operatoria. Il Master si è svolto regolarmente in aula per tutto il 2019 e per i primi due mesi del 2020, poi da marzo le ultime lezioni si sono svolte in diretta streaming sul web a causa del lockdown. Via web è andata in “onda” anche la discussione dei progetti formativi finali. La Commissione ha apprezzato il duplice sforzo dei candidati che hanno dovuto affrontare una sessione di tesi inedita. 

Flaminia, qual è la cosa che ti è piaciuta di più in questo Master?
“Sono diverse le cose che mi hanno piacevolmente sorpreso. Innanzi tutto la dedizione e la professionalità con cui vengono seguiti gli studenti durante tutto il percorso formativo, didattico e di tirocinio. Poi il rapporto con i colleghi di corso. Ho avuto la fortuna di conoscere delle bellissime persone con le quali ho stretto un rapporto di amicizia che ho mantenuto anche fuori dal Master. Per quanto riguarda le lezioni, ogni argomento è stato trattato in dettaglio e spiegato in maniera chiara così da essere propedeutico al tirocinio e alla sala operatoria, facilitando l’approccio per quei colleghi neolaureati che non hanno mai conosciuto questa realtà”.

Come è stata in particolare, la tua esperienza con il tirocinio?
“Il tirocinio è organizzato bene: ogni studente è affiancato in ogni specialistica da un collega Tutor Clinico che lo segue nel percorso di crescita e di apprendimento. I colleghi strumentisti svolgono questo affiancamento e ci accompagnano fino a renderci indipendenti nell’ambito della sala operatoria. Lo fanno, a mio avviso, con passione e grandissima professionalità, fornendo ogni aiuto possibile ed essendo di supporto in ogni situazione”.

La prossima edizione del Master partirà a novembre e le iscrizioni chiuderanno il 9 novembre 2020. Per venire incontro alle esigenze di formazione degli infermieri, che mai come in questo periodo sono stati al centro dell’attenzione pubblica, l’Ateneo ha dedicato una quota agevolata del 20% per tutti coloro che si iscriveranno alle selezioni entro le 23:59 del 20 ottobre. L’iniziativa è applicabile anche a coloro che già usufruiscono della quota agevolata, essendo dipendenti o laureati all'Università Campus Bio-Medico di Roma. Sarà possibile partecipare al Master anche come laureandi purché la laurea venga conseguita entro il 24 febbraio 2021.

Per maggiori informazioni scrivi a [email protected]

>> Visita la pagina del Master