Avviata la costruzione del nuovo laboratorio di cybersecurity realizzato dall'Università Campus Bio-Medico di Roma e Cyber 4.0, uno degli 8 Centri di Competenza ad alta specializzazione nazionale. Uno spazio di 145 mq a disposizione delle aziende e degli studenti per realizzare attività di valutazione e certificazioni richieste dal #CyberResilienceAct.

"L'obiettivo del laboratorio congiunto è quello di supportare le imprese nel realizzare insieme delle roadmap di ricerca - dichiara al Cyber 4.0 Forum Luca Faramondi, Docente di Cyber Security UCBM - Il Competence Center ha agito da collettore facilitando il dialogo tra ricercatori e imprese, che nelle università troveranno supporto".

Il laboratorio è un investimento architettonico, ma soprattutto formativo, con l'erogazione di scholarship rivolte a ragazzi e ragazze UCBM e di altri Atenei italiani, a testimonianza che l'innovazione tecnologica sarà sempre incompleta senza un fattore cruciale: quello umano.